lunedì, marzo 09, 2015

Il credito è un trasferimento di beni o risorse da un creditore a una persona sollecitante/debitore, che viene utilizzato liberamente o ad un certo scopo determinato in anticipo. Si tratta di un servizio, il prezzo del quale è restituito dal debitore in forma d’interesse, nel periodo e le condizioni contrattuali.

Il credito può essere utilizzato in diversi modi, può avere come scopo il sostenimento di relazioni economiche, crescita quantitativa o sviluppo qualitativo, può avere scopo privato, affaristico, imprenditoriale (a livello microeconomico) o macroeconomico. A secondo il personaggio giuridico del debitore esistono più forme di crediti, cominciando dai crediti immobiliari accordati alle persone fisiche, fino ai titoli di stato. Possiamo parlare di credito alla produzione e credito al consumo, entrambi necessitano decisione intertemporale.

Nel caso del credito al consumo si tratta della riorganizzazione in tempo del consumo. Il debitore ottiene in presente un consumo che non avrebbe potuto ottenerlo con le proprie forze, e in cambio rinuncia a una certa quantità del consumo futuro. La paga dell’interesse diminuisce il guadagno che si potrebbe spendere, e che sarà alla disposizione del debitore in futuro.
Dall’altra parte il creditore rinuncia alle spese presenti, poiché nel presente non può utilizzare le risorse trasmesse al debitore. Fa questo nella speranza di un maggiore guadagno futuro, perché ha l'intenzione di rivoltare a consumo anche gli interessi provenienti dall’attività di credito, sebbene per l’estimazione reale della crescita del guadagno è indispensabile la presa in considerazione dell’inflazione. La condizione necessaria del meccanismo è l’esistenza dei risparmi e la differenza tra i parametri della pazienza dei personaggi.

Nel caso del credito alla produzione il credito si rivolge verso l’attività produttiva, e gli interessi verranno pagati dall’eventuale profitto. In caso contrario se il profitto prodotto non copre la somma degli interessi, esiste il rischio dell’indebitamento.

Tag: credito, profitto, inflazione produttore, guadagno

Fai un commento
comments powered by Disqus
Non cambio paese Cambia paese!
Non voglio cercare Cerca qualsiasi cosa!
Accedi
Password dimenticata